• amicizia
  • spirito di squadra
  • lealtà
  • impegno
  • etica sportiva

1a PROVA INTERREGIONALE UNDER 14 A SAN GIORGIO DI NOGARO SCIABOLA E FIORETTO – 5 ORI, 5 ARGENTI, 4 BRONZI


San Giorgio di Nogaro 7/8 novembre 2015

IMG-20151107-WA0012

Il primo week end di gare di novembre ha visto gli atleti Petrarca Scherma M° Ryszard Zub Under 14 del Gran Premio Giovanissimi impegnati nella Prima Prova Interregionale a San Giorgio di Nogaro (UD). Più di 50 nostri schermidori di sciabola e fioretto fra sabato e domenica, nel primo appuntamento ufficiale della stagione agonistica 2015/2016, hanno incontrato atleti provenienti dal Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Veneto e Slovenia. per alcuni di loro è stato anche l’esordio nel mondo della Scherma Agonistica

Categoria Bambine/Maschietti Sciabola: i nostri atleti più piccoli alla loro prima gara da agonisti, hanno regalato emozioni e medaglie, ma soprattutto da provetti Sciabolatori hanno saputo distinguersi per l’ottimo livello tecnico/schermistico, supportato da una buona preparazione fisica;
FRANCESCO CARINCI Medaglia d’Oro, conquista il gradino più alto del Podio dopo un’avvincente finale dominata fin dalla prima stoccata, mettendo in mostra il suo carattere di combattente, alternando azioni di attacco e di difesa con una evidente sicurezza in pedana;
Importante il Settimo Posto di LUCA NEGRINI, grazie alla sua tecnica è riuscito a rimontare e vincere un match molto difficile, dimostrando grande volontà  e determinazione;
nella stessa gara hanno ben figurato FRANCESCO CALORE, ANDREA RAMPAZZO, GIOVANNI SCHIAVO, anche loro alla prima competizione agonistica dell’anno, dopo aver superato la fase dei gironi eliminatori si sono arresi agli incontri di eliminazione diretta che gli avrebbero aperto l’accesso alla finale;
Bellissime Medaglie, d’Oro per ALESSANDRA NICOLAI e Argento per SOFIA DELL’OSA che hanno dato vita ad una finale tutta casalinga ma di elevato livello tecnico, nonostante la loro giovane età.

Categoria Bambine/Maschietti Fioretto: ottima prestazione degli atleti più piccoli di Fioretto che ha soddisfatto in pieno le aspettative dei loro Maestri Ugo Galli e Giorgia Galesso;
ottimo il risultato di GRETA POMPILIO finalista nella sua prima gara da agonista, dopo aver superato i gironi eliminatori e alcuni incontri di diretta, si è fermata ad un passo dal podio arrendendosi solo a Matilde Molinari di Padova che poi ha vinto la gara; buona anche la prestazione di IRENE VITTORIA uscita negli ottavi di finale, dopo aver superato i gironi eliminatori e primi incontri di eliminazione diretta con grande volontà  e determinazione, come le ha sempre insegnato il suo Maestro.
Stupenda Medaglia d’Argento di ALESSANDRO RAMPAZZO, sicuro in pedana fin dalle prime stoccate, ha superato la fase dei gironi eliminatori in modo impeccabile, proseguendo poi la gara dimostrando sicurezza e determinazione, diretta su diretta fino alla finale dove ha ceduto soltanto al vincitore Andrea Zanardo di Mogliano.

IMG-20151109-WA0002

Categoria Giovanissimi/Giovanissime di Sciabola:
Una conferma viene dalla Medaglia d’Argento di ANTONIO TALLARICO che ha condotto tutta la gara mostrando una bellissima Scherma, stoccata su stoccata ha superato brillantemente i gironi e gli incontri di eliminazione diretta, fino alla finale che gli ha permesso di conquistare il secondo gradino del podio, la gara è stata vinta da Leonardo Colangelo della C. S. Trentina Enrico Tettamanti. Nella stessa gara importante il risultato, anche per il futuro, di RICCARDO PEDRON classificato al Quinto Posto ad un passo dal podio, é la sua prima finale nella Sciabola, Arma che da poco tempo ha iniziato a praticare dopo qualche anno di esperienza nel Fioretto, un successo che non stupisce i suoi Maestri che conoscono molto bene le sue doti e potenzialità ;
Il nostro agguerrito TOMMASO MILANI raggiunge la finale conquistando un importante Ottavo Posto, confermando alla prima gara della stagione le sue potenzialità  espresse lo scorso anno nella Categoria dei più piccoli che l’aveva visto protagonista;
Un vero e proprio trionfo bianconero arriva nella Categoria delle Giovanissime, un podio completamente petrarchino con la Medaglia d’Oro di LUCIA STEFANELLO, la Medaglia d’Argento di CARLOTTA FUSETTI e la Medaglia di Bronzo di MARGARITA COPPO e VALENTINA CATTANEO. Semifinali e finale sono state molto incerte nel risultato finale fino all’all’ultima stoccata, diversi di questi incontri sono finiti 10 a 9, cosa significativa e legata al fatto che tra di loro esiste un forte legame di amicizia ed esperienza quotidiana. Spesso è più forte il dispiacere di aver battuto un’amica che la gioia di aver vinto l’assalto, ma questa è tutta esperienza di vita che lo sport trasmette. Le nostre ragazze in questa Categoria hanno sicuramente qualcosa in più delle loro avversarie, in ogni gara nazionale e interregionale assieme dimostrano di essere il team più forte. Diverse nella loro modo di tirare, tutte però egualmente molto dotate tecnicamente e preparate fisicamente. Il loro risultato e livello è frutto del grande impegno in Sala e questo non fa che entusiasmare chi le allena e prepara.

Categoria Giovanissimi/Giovanissime Fioretto:
TOMMASO QUINTABA’ da tempo ormai non ci sorprende con i suoi buoni risultati e anche stavolta non delude: dopo aver vinto il proprio girone ed essersi qualificato fra le prime posizioni al termine della fase eliminatoria per il ranking provvisorio, domina l’inizio degli assalti di diretta e si ferma negli ottavi ad un passo dalla finale con un ottimo 9° Posto. ARTURO LUCA GARBARINO e FRANCESCO SCHIAVON hanno affrontato la loro prima gara agonistica della stagione con grande volontà  e determinazione meritando i complimenti e la soddisfazione dei loro Maestri. La gara è stata vinta da Luca Millo di Bologna.

IMG-20151108-WA0019

Categoria Ragazzi/Allievi sciabola:
nella gara dei più grandi della categoria Under 14, dove le due Categorie, Ragazzi un anno più piccoli e degli Allievi, vengono accorpate, GIANLUCA CECCHINATO Categoria Allievi conquista una stupenda, meritatissima ed importante Medaglia d’Argento. Si ripete per la quinta volta la finale nell’Interregionale degli ultimi anni con Stefano Spadari della Virtus Bolgna. Questa volta il bolognese ha la meglio, ma di misura, le altre quattro volte Gianluca ha sempre vinto. Forse la stanchezza, o considerato che nel periodo d’inizio stagione la forma non è ancora al massimo, l’attacco di solito micidiale di Gianluca è risultato alle volte un po’ frenato. Il nostro piccolo ma grande sciabolatore ha condotto una gara come sempre generosa e ci ha egualmente entusiasmato con le sue azioni spettacolari a centro pedana. Importantissima la finale per FILIP VERZEA Categoria Allievi con un bellissimo 5° Posto, che conferma la sua crescita e da la giusta sicurezza all’atleta per affrontare la prossima gara nazionale di Zevio. Una meritatissima Finale per GIULIO GIURISATO Categoria Allievi, un bellissimo 7° Posto, era da un po’ di tempo che a Giulio sfuggiva l’obiettivo, ma questo era il giorno giusto e non ha voluto perdere l’occasione; Giulio fin dall’inizio della gara ha mostrato una scherma molto tecnica, elegante e intelligente dal punto di vista tattico che ha messo, come sempre, in difficoltà  tutti i suoi avversari. Gara soddisfacente per GIANLUCA BERTIN, EDOARDO PETRIN, GIORGIO SIVIERO, ANDREA MARIGO, tutti sciabolatori della Categoria Ragazzi, per la prima volta in gara questa stagione e per la prima volta a confronto anche con atleti di un anno più anziani, essendo le due ultime Categorie dell’Under 14 accorpate. Hanno comunque saputo dare delle conferme ai loro Maestri della crescita tecnico/schermistica, prendendo ancor più coscienza del fatto che perseverare nel proprio impegno porterà  sicuramente a risultati importanti in futuro.
Grandiosa Finale nella Categoria accorpata Ragazze/Allieve, le nostre grandiose Sciabolatrici sono state ben 6 su 8. Trionfo con la Medaglia d’Oro di BENEDETTA FUSETTI Categoria Allieve, già  campionessa italiana in carica nella passata stagione Categoria Ragazze, che batte l’atleta di casa Lucrezia Del Sal. Benedetta conferma già  ad inizio di questa stagione livelli a lei consoni, una esemplare preparazione atletica, una netta crescita tecnica e tattica, in tutta la gara ha sempre avuto una condotta molto brillante ed intelligente, il risultato alla fine non poteva che essere questo. La Medaglia di Bronzo porta sempre interamente i colori del Petrarca, uno stupendo e più che meritato Terzo gradino del Podio per SOFIA ALBIERI e GIOVANNA VEZU’, risultato che ha un valore ancora più importante considerato che le nostre due Sciabolatrici appartengono alla Categoria più giovane delle due accorpate Allieve/Ragazze. Nella scherma di Sofia si sono visti grandi progressi, frutto di un forte e costante impegno assieme ai suoi Maestri. Si è arresa solo in semifinale alla sua compagna di Sala un po’ più grande Benedetta Fusetti. Giovanna, ha affrontato il suo primo impegno stagionale con grande generosità  e determinazione, sue caratteristiche di sempre, arrendendosi solo in semifinale, un match molto difficile con l’atleta che aveva i favori di casa, la Del Sal. Proseguendo sempre nella stessa entusiasmante gara e finale, Ottimo 5° Posto per ANGELICA TAPPARELLO Categoria Ragazze ad un passo dal podio. Interrompendo ogni emozione iniziale ha brillantemente superato la fase dei gironi eliminatori e via via con sempre più sicurezza e determinazione gli assalti di diretta, mettendo in evidenza le sue qualità , grinta, voglia di vincere, fisicità  negli attacchi e sicurezza in difesa. Un incoraggiante e bellissimo 6° Posto di FANNY DI LENNA, che ha dovuto nell’ultimo anno modificare un po’ il suo modo di tirare a causa di un fattore molto positivo per lei, una forte crescita. Fanny ha comunque dimostrato una grande sicurezza nei gironi eliminatori e nelle prime dirette, che conferma il suo valore di ottima ed esperta schermitrice, ma purtroppo sulla sua strada per la semifinale ha trovato la sua amica e compagna di Sala Benedetta che ha avuto, anche se di pochissimo, la meglio e come sappiamo ha poi vinto la gara. Bellissimo e significativo in termini di spirito di squadra, l’abbraccio dopo il match tra le due atlete ancora in pedana, a dimostrazione delle cose che contano prima di tutto, valori come l’amicizia ed il rispetto tra schermidori della stessa Sala e che alla fine gli scontri tra compagni fa in ogni caso l’interesse della Squadra per il risultato finale che è di tutti. Altra finalista CHIARRA MENDOZA Categoria Allieve un bellissimo 8° Posto, anche lei molto maturata rispetto alla stagione passata. Sicura della sua scherma ha perso solo dalla Del Sal, che aveva i favori di casa nell’incontro per la semifinale, pagando con un po’ di sfortuna e penalizzata da un piccolo infortunio del match precedente, un vero peccato perché si è arrivati alla conclusione sul 14 pari.
Nella stessa gara buona prestazione ad un passo dalla finale per SOFIA CECCHINI Categoria Ragazze e per AGNESE MORO, VIRGINIA BAIOCCHI, SILVIA NARDO Categoria Allieve, si sono tutte battute con grande coraggio e determinazione, dimostrando come sempre, anche in allenamento, che l’arma migliore oltre all’impegno è la volontà  e queste atlete di volontà  e voglia di vincere ne hanno da vendere.

Categoria Ragazzi/Allievi Fioretto:
buona prova nel Fioretto delle categorie accorpate dell’Unger 14 Ragezzi/Allievi.
Nel Fioretto Femminile ottimo risultato quello di MARGHERITA LORENZI Categoria Ragazze con la Medaglia di Bronzo, la sua una gara bellissima tanto più se consideriamo che il suo terzo posto ha ancor più valore perché in questa gara si è confrontata anche con atlete, le allieve, più grandi di lei di un anno. Oltre a far vivere forti emozioni in alcuni momenti ha anche entusiasmato con la sua scelta di tempo che metteva in continuamente in crisi le sue avversarie, si è fermata solo in semifinale arrendendosi alla sua avversaria di sempre Eleonora Candeago di Mogliano. Nella stessa gara ad un passo dalla finale un gran bel risultato quello di MARGHERITA BEDIN Categoria Allieve. Buona anche la prova delle nostre fiorettiste della Categoria Ragazze VITTORIA ROSSI, ANNA MATRIGALI, ELENA FRANCESCHETTI, ANASTASIA CALLEGARIN che si sono arrese nei sedicesimi di finale.
Nel Fioretto Maschile sempre a categorie riunite Ragazzi/Allievi, ottima prova di MATTEO POMPILIO, il migliore nella classifica finale, la sua una gara molto difficile fin dall’inizio, visto il numero delle iscrizioni quasi 80 atleti. Ha superato brillantemente i gironi eliminatori e diversi incontri di diretta, mostrando la sua solita grinta e voglia di vincere, si è arreso ad un passo dalla finale negli ottavi. Buona prova anche di ANGELO ALAIMO, si è arreso nei sedicesimi, un bellissimo risultato che rincorreva da tempo e che in apertura di stagione non fa che incoraggiarlo per il futuro.
Buona prova anche di GIOVANNI BRESCACIN che superata la fase dei gironi validi per la stesura del ranking provvisorio, si è arreso ai primi incontri di eliminazione diretta.

Un particolare merito va riconosciuto alle nostre Prime Lame di Sciabola, impegnate anche loro nella stessa misura dei più grandi, alla fine della manifestazione in una gara promozionale, per alcuni di loro la prima. I nostri grandissimi complimenti vanno quindi a MARGHERITA GIORDANI, ALVISE ZANOTTO, VITTORIA BALSANO, BIANCA BARACCO, JACOPO PETRIN.

I nostri piccoli ma grandi atleti del Gran Premio Giovanissimi Under 14, ci hanno regalato in queste due giornate a San Giorgio di Nogaro uno stupendo e ricchissimo bottino di
4 ori, 5 argenti, 5 bronzi
e cosa importantissima, medaglie seguite da ben 8 altri finalisti, senza contare tutti i piazzamenti degli altri atleti dello squadrone Petrarca composto da ben 46 atleti tra fiorettisti e sciabolatori, più 6 Prime Lame di Sciabola.
Complimenti a tutti gli atleti e ai Maestri Cosimo Melanotte, Stefano Stella, Stefano Di Muro, Ugo Galli, Giorgia Galesso e al Preparatore Atletico Stefano Breda, da tutto il Petrarca Scherma M° Ryszard Zub.

Visita la pagina Facebook del Petrarca Scherma……