• amicizia
  • spirito di squadra
  • lealtà
  • impegno
  • etica sportiva

5 MEDAGLIE E 4 FINALISTI AL GRAN PRIX DI LUCCA UNDER 14

Lucca, 16 e 17 novembre 2013.

Ottimo esordio alla prima Gara Nazionale, 1a Prova Nazionale Gran Prix “Kinder Più Sport” Under 14 Gran Premio Giovanissimi di Sciabola e Fioretto, che si è svolta sabato 16 e domenica 17 dicembre a Lucca, valida per la qualificazione ai Campionati Italiani di maggio 2014 a Riccione. L’oro assieme all’argento e a tre medaglie di bronzo, più altri quattro finalisti, contribuiranno sicuramente a mantenere le prime posizioni anche quest’anno nella Classifica Generale per Società  del Gran Premio Giovanissimi. La Scorsa stagione, che si è chiusa a giugno, è finita con il sesto posto per quanto riguarda le tre armi e al 2° posto per la sciabola, su un totale 211 in tutta Italia. Eccellente il risultato ottenuto in questo fine settimana dallo Squadrone bianconero, composto da ben 34 tra sciabolatori e fiorettisti, tra i più numerosi di tutte le Societa’ provenienti da tutta Italia. I nostri piccoli ma grandi atleti non si sono proprio risparmiati, tutti si sono impegnati al massimo per regalare soddisfazioni a se stessi e alle loro famiglie, ma soprattutto ai loro accompagnatori, il Maestro Cosimo Melanotte e gli Istruttori Stefano Di Muro e Giorgia Galesso.

Ecco tutti i risultati:

SCIABOLA
CATEGORIA ALLIEVE:
Medaglia d’ ORO per CAMILLA ROCCI, prestazione eccellente considerato il rientro solo pochi giorni fa dopo un lungo periodo d’infortuni che si protraevano ancora dalla scorsa stagione. In finale ha battuto per 15 a 11 Livia Manca, fortissima atleta di Frascati. Nei quarti di finale la Manca aveva eliminato la nostra LIA CIMINO che ha conquistato la finale con un bellissimo 8° posto, ad un passo dal podio. Uno stupendo 5° posto per ELENA FUSETTI, anche se è un risultato che le va un po’ stretto. Medaglia di bronzo ai Campionati Italiani della scorsa stagione agonistica categoria Ragazze, in piena forma, ha condotto brillantemente la gara superando i gironi eliminatori e varie dirette senza nessuna difficoltà. Il podio e una medaglia sembravano ormai assicurati, l’incrocio sfortunato con la sua grande amica e compagna di Sala Camilla l’ha eliminata nei quarti di finale per una sola stoccata di differenza, in un incontro che è stato un susseguirsi di parità  fino alla fine, concludendosi 15 a 14 per la vincitrice della gara. Tantissimi gli applausi del folto pubblico presente riservato ad entrambe le atlete, per l’alto livello tecnico mostrato, con azioni di sciabola da manuale, un’incontro da vera finalissima. Avere tre atlete nella finale di una gara nazionale di questa Categoria può solo rincuorare i Maestri per il futuro.
CATEGORIA RAGAZZE:
Favolosa Medaglia d’ARGENTO per MADDALENA MICHIELI, un inizio gara non all’altezza della sue capacità , poi però ha saputo tirar fuori la grinta che la caratterizza e incontro su incontro è arrivata alla finale arrendendosi solo alla vincitrice della gara Federica Maria Scisciolo della Virtus Bologna. Stupenda Medaglia di BRONZO per MADDALENA VESTIDELLO che la sorte ha voluto incrociasse in semifinale la sua amica e compagna di Sala Michieli, un vero peccato perché poteva cambiare il colore di entrambi le medaglie se il turno fosse stato il successivo, come lo è stato di fatto per il livello agonistico e tecnico dell’incontro. Una bellissima semifinale senza risparmio da parte di entrambi, che ha visto la Vestidello sempre in vantaggio per poi finire a favore dell’altra Maddalena per una sola stoccata di differenza con 15 a 14. Anche in questa semifinale continui applausi da parte del pubblico sia per il livello tecnico ma anche per la sportività  di entrambi le atlete. Finale anche per ALESSIA DELL’OSA, con un
posto che le va un po’ stretto, ma comunque sempre un gran bel risultato alla prima gara nazionale della stagione. Qualche posizione dopo, in questa categoria che sicuramente in futuro riserverà  grosse soddisfazioni, troviamo IMANE KASBAOUI che si è fermata ad un turno dagli ottavi di finale;
CATEGORIA RAGAZZI:
Medaglia di BRONZO per ALBERTO NIGRI, per lui un ottimo inizio di stagione con questo importante podio alla prima gara nazionale, gara vinta da Michele Gallo di Salerno. Reduce dalla recente vittoria all’Interregionale di Montebelluna di qualche settimana fa, con questa affermazione ha confermato il suo valore di atleta che non si spaventa in ambito nazionale a cui è abituato da tempo, ricordiamo che nel 2012 ha vinto il titolo Italiano nella categoria Maschietti.
CATEGORIA ALLIEVI:
Gara difficile per la categoria dell’ultimo anno del Gran Premio Giovanissimi, il Migliore MATTEO PILOTTO che per poco non entrava nella parte finale della gara, è stato eliminato nei sedicesimi. Gli altri due suoi compagni MATTEO STURARO e IVAN TAGLIAPIETRA sono invece usciti nel turno precedente. Gara vinta da Alberto Fornasir di Udine.
CATEGORIA GIOVANISSIMI:
Medaglia di BRONZO per GIANLUCA CECCHINATO, ha confermato il suo valore di atleta di livello nazionale con questa importante affermazione nella sua Categoria, reduce anche dalla recenti vittorie all’interregionale e come ben ricordiamo anche del Gran Prix Nazionale Kinder+Sprt e dell’ancor più importante argento ai Campionati italiani Gran Premio Giovanissimi di giugno 2013. Gianluca rimane sempre una certezza!.
I sui compagni e amici di categoria, GIULIO GIURISATO e FILIP VERZEA dopo aver superato i gironi eliminatori, si sono arresi nel secondo turno di incontri di eliminazione diretta, un bel risultato per l’obiettivo della qualificazione ai Campionati Italiani di fine stagione, sia individuali che a squadre. Gara vinta da Giorgio Marciano di Napoli;
CATEGORIA GIOVANISSIME:
Gara vinta da Gaia Carella di Foggia, le migliori della Categoria FANNY DI LENNA e BENEDETTA FUSETTI che per poco non hanno avuto accesso alla fase che poteva portarle alla finale, sono uscite ad un passo dagli ottavi di finale, Benedetta per una sola sfortuna stoccata di differenza. CHIARRA MENDOZA, AGNESE MORO, SILVIA NARDO invece sono state eliminate nel turno precedente dopo essersi ben difese nella prima parte di gara;
CATEGORIA BAMBINE:
unica atleta bianconera presente in questa categoria GIOVANNA VEZU’, al suo esordio agonistico in ambito nazionale. Si è fermata ad un soffio dalla finale, classificandosi alla fine al 9° posto, un più che valido risultato considerando l’importanza della competizione. Gara vinta da Angelica Tapparello della Compagnia della Spada;
CATEGORIA MASCHIETTI:
Categoria al suo esordio agonisti in ambito nazionale, emozionatissimi ma ben consapevoli delle loro potenzialità  trasmessa dal loro Maestro Cosimo. Favolosa la sua prima importante finale per GIACOMO TREMOLADA che si è classificato al 6° posto, i suoi compagni EDOARDO PETRIN e LUCA MERCHIORI, con un buon parziale dopo i gironi e superate alcune dirette, si sono arresi nei sedicesimi di finale. Gara vinta da Andrea Guidotti di Lucca;
FIORETTO
CATEGORIA RAGAZZE:
Stupenda finale di FRANCESCA QUINTABA’, che come sempre vorrebbe qualcosa di più, come per la scorsa stagione ai Campionati Italiani dove ha conquistato uno stupendo Bronzo. Ma in una gara con così tante partecipanti, 114, il risultato è più che ottimo, un
5° posto che significa mantenere la posizione sempre tra le primissime nel ranking nazionale ed importante anche per la qualificazione ai Campionati Italiani del Gran Premio Giovanissimi, sia individuali che a Squadre. La sua compagna di Categoria MATILDE SOMEDA dopo una prima fase di gara lunghissima ben superata, per l’accesso ai sedicesimi di finale ha avuto la sfortuna d’incontrare la numero 1 del ranking nazionale Claudia Memoli di Salerno, poi bronzo. Gara vinta da Maria Allegra Sorini di Pesaro. Grande soddisfazione per questa categoria del loro Maestro Ugo Galli bloccato a casa ma in continuo contatto con la sua bravissima assistente Giorgia Galesso;
CATEGORIA ALLIEVI:
Come tutte le gare di fioretto anche questa affollatissima, ben 125 iscritti, buona la prima fase di gara del nostro GIOVANNI UMBERTO CARAZZOLO, che si è arreso nella diretta per entrare nei sedicesimi di finale, gara vinta da Francesco Iandolo di Foggia;
CATEGORIA ALLIEVE:
Buona gara di SVEVA FURLAN in buona posizione dopo i gironi per la classifica delle dirette, ha chiuso la gara, lunghissima per le numerose atlete presenti, nel turno che la ammetteva ai sedicesimi di finale. Gara vinta da Letizia Campani di Pisa;
CATEGORIA RAGAZZI:
Gara vinta da Giovanni Barbarossa di Pisa, il nostro EDOARDO MENEGAZZO superata la prima fase di gara lunghissima e con il numero più alto d’iscritti, ben 133,
dopo aver superato i gironi eliminatori si è arreso nei primi incontri di diretta.
CATEGORIA BAMBINE:
Gara partita di prima mattina e finita nel tardo pomeriggio per l‘elevato numero di partecipanti. Le nostre piccole atlete, alla loro prima esperienza in una gara nazionale, emozionantissime, hanno superato brillantemente la prima fase dei gironi eliminatori e delle prime dirette, ma soprattutto hanno dimostrato una resistenza e una tenacia ammirevole. La migliore della Categoria ELENA FRANCESCHETTI, è stata eliminata ad un passo dal turno dei sedicesimi di finale da Beatrice Pantanetti di Ancona poi bronzo. Le sue compagne di Sala MARGHERITA LORENZI eVITTORIA ROSSI si sono arrese invece nel turno precedente. La gara è stata vinta da Giada Incorvata di Monza;
CATEGORIA MASCHIETTI:
Numerosissimi anche in questa categoria i partecipanti, 128 i piccoli atleti presenti al loro debutto in una gara agonistica nazionale. Buona la prova dei nostri MATTEO POMPILIO e SAMUELE BIGOLARO, usciti dopo i primi turni di diretta, colti dalla stanchezza per la lunghezza della gara e forse anche un po’ dall’emozione per la prima esperienza in ambito nazionale. La gara è stata vinta da Andrea Guidotti di Lucca.

Complimenti a tutti gli atleti e ai loro Maestri del Gran Premio Giovanissimi da tutto il Petrarca Scherma, per i risultati ma in particolare per come hanno fatto ben figurare e onorato i colori della nostra Società.

 

facebook

 

 

 

A. Nigri 2 S. Di Muro, L. Cimino, E. Fusetti, C. Melanotte e C. Rocci Rocci, Fusetti e Cimino M. Michieli, M. Vestidello e A. Dell'Osa Nigri Nigri, Cecchinato, Giurisato, Verzea Giurisato Gianluca e Alessandro Cecchinato G. Galesso G. Cecchinato 2 Fusetti e Cimino foto 2 F. Quintabà  F. Quintabà  2 Cecchinato Cecchinato e Melanotte Camilla Rocci C. Rocci C. Melanotte e C. Rocci