• amicizia
  • spirito di squadra
  • lealtà
  • impegno
  • etica sportiva

PROSEGUONO I CAMPIONATI ITALIANI UNDER 14 DI RICCIONE

Riccione 5 maggio 2014

Proseguono i Campionati Italiani Under 14 a Riccione, quest’anno per il Petrarca, anche se alcuni validissimi risultati sono arrivati, rimane un po’ di amaro in bocca per le numerose e sfortunate eliminazioni di nostri atleti negli ottavi ad un passo dalla zona delle finali, finora ben 8, quasi tutte per una o due stoccate di differenza. Nella quarta giornata di Campionati Italiani Under 14 e ultimo per la Sciabola, con la Categoria delle Allieve. Dignitoso il nono posto di Camilla Rocci, che poteva essere qualcosa di più se il suo allenamento fosse stato regolare nell’ultimo periodo, purtroppo non è stato così per un’ultimo infortunio che l’ha bloccata fino a pochi giorni fa. Camilla comunque ha cercato di dare il massimo e ha ceduto solo ad un passo dalla finale, vinta dalla romana Livia Mazzarotto neocampionessa italiana 2014. Nello stesso turno degli ottavi di finale è uscita anche Elena Fusetti, nel turno precedente invece è stata eliminata Lia Cimino.
Nel fioretto è stato il turno dei maschi della Categoria Ragazzi, i nostri Edoardo Menegazzo e Davide Dan, dopo ever superato i gironi eliminatori, sono usciti agli incontri delle prime dirette, la gara è stata vinta da Davide de Veroli di Roma.
Nella Quinta giornata, con la quale si concludono le gare di fioretto, si prosegue solo con la spada, la nostra Sveva Furlan ha ottenuto un validissimo 19° posto in una gara con ben 108 atlete partecipanti. Uscita nei sedicesimi di finale per mano di Carola Polipodio poi medaglia di Bronzo, per pochissime stoccate, l’incontro che apriva agli ottavi si è concluso con un dignitosissimo 15 a 12. La gara è stata vinta dalla fortissima atleta di Arezzo Camilla Rossi al suo terzo titolo su 4 della Catgeoria Gran Premio Giovanissimi.
Oggi, nella Spada Categoria Allieve, la nostra Valentina Sorgi, al suo primo Campionato Italiano, ha superato i gironi eliminatori, fermandosi al secondo turno di incontri di diretta.
Soddisfatti i Maestri Cosimo Melanotte, Ugo Galli, Stefano Di Muro, Giorgia Galesso e Simone De Rosa per l’impegno dei loro allievi e per il buon livello tecnico espresso in questi giorni in questo importante Campionato, che segue un’importante anno di lavoro e di successi di questa categoria in molte altre gare, a conferma di un valore di atleti che sicuramente nei prossimi anni darà  i suoi frutti. Complimenti da tutto il Petrarca Scherma a tutti gli Atleti e ai Maestri