• amicizia
  • spirito di squadra
  • lealtà
  • impegno
  • etica sportiva

QUALIFICAZIONE ZONA NORD, MEDAGLIA DI BRONZO PER FRANCESCO MARIA SOPRANA

La Spezia 17/18 gennaio 2015

Prova di qualificazione Zona Nord a La Spezia, prima gara senza il nostro grande Maestro Ryszard Zub, tutti i nostri atleti non potevano mancare nel ricordarlo, lo hanno fatto portando al braccio il segno di lutto, ma soprattutto come avrebbe voluto Lui, onorando con il massimo impegno. Nella Sciabola Maschile Medaglia di Bronzo per il nostro Francesco Maria Soprana. Stupenda la sua gara, si è arreso solo in semifinale al vincitore Amedeo Giani del Gruppo Sportivo dell’Esercito. Per lo squadrone Petrarchino, venti i partecipanti, guidato dai Maestri Cosimo Melanotte, Stefano Di Muro per la Sciabola , Ugo Galli e Giorgia Galesso per il Fioretto, c’erano a disposizione 22 posti per il fioretto femminile, 36 per la sciabola maschile e 14 per la sciabola femminile, per la qualificazione alla 2a Prova Nazionale di Pesaro il prossimo mese, valida per i Campionati Italiani in programma a giugno a Torino. Ottimo quindi il risultato del primo giorno, oltre che per il fantastico Francesco Maria, obiettivo raggiunto anche dai nostri: Alberto Agnoletto, Marco Pluti, Lorenzo Boscardin, Luca Rampazzo, nella Sciabola e per Anna Zuin nel Fioretto. Nella Sciabola Femminile, solo per 2 posizioni, non si qualificata anche la nostra Camilla Rocci. Peccato se ne qualificavano 14 e lei è entrata negli ottavi di finale, fermandosi alla fine al 16° posto.In concomitanza con le qualificazioni per la Zona Nord, si è svolto anche il Campionato di Serie C2 a Squadre di Spada. Buona prestazione della Squadra Femminile composta da: Teresa Osland, Margherita Antinori, Valentina Sorgi e Giulia Rizzi. Alla fine, le nostre bravissime spadiste, si sono classificate all’ottavo posto, dopo aver superato il turno dei gironi eliminatori, così anche nel primo incontro di diretta battendo la Sala d’Armi Maggiore Negri di Verona. Per l’accesso alle semifinali, si sono arrese alla fortissima rappresentativa del Piccolo Teatro di Milano, neo promossa in C1 assieme alle Spadiste di Bresso, che hanno poi vinto la gara. Dovrà  ritentare il prossimo anno la promozione anche la Squadra Maschile, composta da Riccardo Bonsignore, Marco Bisceglia, Massimiliano Pascolini e in doppia veste di tiratore e Maestro Simone De Rosa. La nostra rappresentativa per poco non è entrata nei quarti di finale. La loro è stata una gara molto difficile e nonostante la serie inferiore, di un livello tecnico molto competitivo. La vittoria è andata alla San Quirino Scherma di Pordenone, su ben 32 squadre partecipanti. Complimenti a tutti gli atleti e ai Maestri da tutto il Petrarca Scherma.

Squadra di Spada Femminile: Teresa Osland, Valentina Sorgi, Giulia Rizzi, Margherita Antinori